Ministero dell'Istruzione Accedi
Senza titolo-10
12 maggio 2020 Nazionale Storie in Corsia

I docenti ospedalieri e domiciliari: quali i loro bisogni e le loro necessità?

L’Istituto Comprensivo “A. Peyron” di Torino, scuola polo regionale per il Piemonte per la scuola in ospedale e l’istruzione domiciliare, in collaborazione con le Scuole Polo componenti il Comitato Direttivo della Rete nazionale di scopo, ha organizzato un ciclo di 4 webinar di formazione sulle metodologie più efficaci per la didattica a distanza con gli alunni malati e rivolto ai docenti e ai Dirigenti delle sezioni ospedaliere di tutta Italia. I webinar si sono svolti il 14, il 21, il 28 aprile e il 5 maggio 2020 e vi hanno partecipato oltre mille docenti e dirigenti.
I numerosi relatori coinvolti (fra i quali Stefano Suraniti, Raffaele Mantegazza, Alessandra Lera,Sandro Clavarino, Marina Del Sordo, Lucia Girolamo, Riziero Zucchi, Augusta Moletto, Simonetta Calafiore, Angiola Piovani, Fabia Dell’Antonia, Melania Scarabottini, Filippo Sturaro, Maria Aliberti, Rocco Telesca, Raffaele Fragassi, Momcilo Jankovic, Angela Sara Ciafardoni, Anna Maria Alegi, Sabrina Boarelli, Carmen Campo, Daniela Di Fiore, Franca Ida Rossi, Sara Aloia, Luigi Confessore, Simona Rotondi, Isabella Palagi) hanno approfondito alcuni temi molto importanti per il lavoro in ospedale e a domicilio, quali: le modalità di accoglienza e di relazione-comunicazione con l’allievo, il legame con i pari e classe di appartenenza, la valorizzazione delle life skills, la cura delle competenze educative dei genitori, la valutazione del percorso didattico ospedaliero e domiciliare, la specificità del percorso di istruzione domiciliare, la flessibilità operativa degli insegnanti e i suoi strumenti didattici e formativi.
A conclusione dei webinar, è stato proposto agli iscritti di rispondere a un questionario volto a rilevare il fabbisogno formativo di coloro che lavorano per la scuola in ospedale e l’istruzione domiciliare. Il questionario – al quale hanno aderito 681 docenti ospedalieri e domiciliari italiani - oltre a essere un utile strumento di valutazione del percorso formativo erogato, ha fatto emergere la necessità, per i docenti, di ricevere una formazione periodica sul Servizio di scuola in ospedale e istruzione domiciliare, che vada ad approfondire l’area psico-relazionale, quella informatica e la normativa in materia.
In allegato, i risultati del questionario.

 

Logo Miur

INFORMAZIONI UTILI

Faq

SEGUICI SU