Ministero dell'Istruzione Accedi
Senza titolo-10
02 marzo 2020 Piemonte Storie in Corsia

Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino: la Realtà virtuale in corsia per l’innovazione didattica

Quello che è accaduto a Torino durante le lezioni di scienze della Prof.ssa Maria Aliberti insieme alla Dott.ssa Serena Bottaro: insegnare mediante l’ausilio della realtà virtuale ha consentito agli alunni e alle alunne di affrontare le questioni presentate, elaborare soluzioni, condividere conoscenze, confrontare pensieri e individuare fili logici di una disciplina che, forse più delle altre, ha bisogno di concretizzare i contenuti per un migliore sviluppo delle competenze curricolari.

L’ambiente di apprendimento, promosso mediante l’ausilio della VR, ha incoraggiato l’interesse, la curiosità e la motivazione degli studenti oltre che liberato immediatamente la fantasia e la creatività attraverso un clima disteso e ludico.
La realtà virtuale – mediante “l’immersione” in ambienti digitali, quali un fondale marino, una gita museale, un laboratorio chimico o l’intero universo – ha permesso di proiettare l’alunno oltre il mondo fisico in modalità inacessibili nella realtà, o senza gli stessi rischi, allontanando subitaneamente l'ospedalizzazione e facendo affiorare la parte sana e più creativa della personalità degli allievi.

La VR migliora la qualità della didattica non modifcando o cambiando i contenuti, ma il modo stesso di fare scuola, trasformando l’insegnamento in un'esperienza diretta sui contenuti, mediante il rafforzamento dell’autonomia e dell’interazione con l’altro, della conoscenza e del linguaggio nei giovani pazienti. Tale metodologia ha, inoltre, un profondo impatto sulla qualità della vita degli alunni ospedalizzati in termini di percezione di auto-efficacia, perché tramite l’esperienza immersiva in ambienti virtuali che mirano alla spettacolarità, si coinvolge la “rete affettiva” dell’apprendimento, legata alle emozioni.

In allegato, un'immagine dell'esperienza realizzata.
Per eventuali informazioni e richieste, Serena Bottaro, serena.bottaro@edu.unito.it

Logo Miur

INFORMAZIONI UTILI

Faq

SEGUICI SU